I responsabili del restauro

I RESPONSABILI DEL RESTAURO

Proprietà dell’opera: Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, Parrocchia della Pieve di Santa Maria di Arezzo
Direzione scientifica: Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo – Dott.ssa Paola Refice con la collaborazione di Rossella Cavigli e Andrea Gori del Polo Museale della Toscana
Restauro dell’opera e ricerca fondi per il restauro: R.I.C.E R:C.A. (Ricerca Indagine Conservazione e Restauro: Consorzio Aretino), Arezzo
Operatori Paola Baldetti, Marzia Benini, Isabella Droandi
Ragione sociale: consorzio con attività esterna
Sede legale e Laboratorio: Via Mazzini 1, 52100 Arezzo
Tel. +39 057528670
Email: ricercarestauro@inwind.it
FB: Ricerca Restauro Arezzo
Operatori di R.I.C.E R:C.A. per il Polittico: Paola Baldetti, Marzia Benini
Ricerche storiche, iconografiche e archivistiche per R.I.C.E R:C.A.: Isabella Droandi
Indagini scientifiche preliminari: Thierry Radelet, Torino
Revisione di funzionalità del supporto: Thierry Radelet, Torino
Rilievi tridimensionali e in alta definizione per la gestione informatica del restauro e per la valorizzazione dell’opera: Culturanuova s.r.l. – arch. Massimo Chimenti, Arezzo
Trattamento prevenzione in anossia contro insetti xilofagi: ANTICA MANIERA – Marco Santi, Anghiari (AR)
Documentazione fotografica: Foto Tavanti – Roberto Rossi, Arezzo; R.I.C.E R: C.A., Arezzo; Thierry Radelet, Torino; Angelo Latronico, Firenze (per Culturanuova s.r.l.)